Home / Event / A Capo Nord in bicicletta, in completa autonomia. L’impresa di Giuliano Catalani

A Capo Nord in bicicletta, in completa autonomia. L’impresa di Giuliano Catalani

A Capo Nord in bicicletta, in completa autonomia. L’impresa di Giuliano Catalani
Aug
11

Sono partiti in 340, provenienti da tutto il mondo. Obiettivo raggiungere Capo Nord in bicicletta, in completa autonomia. Circa la metà dei partecipanti si è ritirata durante il duro percorso. Tra coloro che hanno invece portato a termine l’impresa c’è il romagnolo Giuliano Catalani.

Insieme agli altri concorrenti, prevenienti da 40 diverse nazioni (sette i ciclisti romagnoli al via), Giuliano è partito da Rovereto (Trento), e dopo 16 giorni e 10 ore di viaggio, 3.800 chilometri percorsi (attraversando Svizzera, Germania, l’ex Cecoslovacchia, Svezia, Finlandia e Norvegia) con oltre 30mila metri di dislivello, e nonostante il forte vento, la pioggia ed il freddo (4-5 gradi) degli ultimi giorni, ha raggiunto la meta.

Dietro l’impresa di Giuliano Catalani c’è anche Fisiokinetica. I suoi muscoli d’acciaio (ed il resto del corpo, naturalmente) sono infatti controllati e trattati da Corrado Ballarini e Andrea Sarti.

Complimenti, Giuliano, per questa grande impresa!
Fisiokinetica, sempre al fianco dello sport e degli sportivi!

Top